Cashback World: Lyoness cambia logo ma non il vizio!

Home/Fidelity/Cashback World: Lyoness cambia logo ma non il vizio!

Cashback World: Lyoness cambia logo ma non il vizio!

Ma veramente pensano che in questo modo la gente non li riconosca più? Che non si trovino più storie negative collegate a loro sul web? Che possono continuare a gabbare gli utenti sotto altre spoglie?!

Questo di certo il pensiero di coloro che continuano a denigrare Cashback World | Lyoness solo perché non hanno capito come funziona il Network Marketing e quali risultati possono ottenere lavorando al suo interno.

Perché cambiare nome quando si è la più importante struttura di Cashback a livello mondiale, presente in 47 paesi, con quasi 8.000.000 di utenti, quando si hanno partnership con gruppi quali la Federazione Italiana Golf o il MotoGP (i più recenti), quando si opera non solo nel settore della vendita online e che presenta il più importante strumento di fidelizzazione e di creazione di comunità d’acquisto?

Perchè spiegare che il Network Marketing, quello “serio”, esiste da sempre ed oggi è uno strumento studiato anche all’università?

Perché dimostrare, dati alla mano, che i migliori Network, aziende presenti sul mercato da più di 10 anni e con una solidità finanziaria misurabile, hanno un incremento annuo del loro fatturato pari a circa il 20/30% (in barba alla crisi)?

Perché dimostrare che i Network “seri” hanno tutte le certificazioni di qualità per lavorare ed  in particolare in Italia, dove si è maggiormente tutelati rispetto a tanti altri paesi?

Perché spiegare che il Network Marketing è per molti ma non per tutti?
Nel Network Marketing si suda e si lavora come in tutti gli altri lavori per ottenere risultati importanti, ma permette in totale autonomia di decidere in quanto tempo raggiungere il proprio obiettivo (in un anno, tre, cinque, dieci), con la certezza che, una volta traguardato, si avrà una “rendita automatica” data dal lavoro svolto e dal circuito che si è creato.

Perché spiegare che non c’è Network solido se non ci sono le imprese?
Per coloro che ancora sono convinti che il Network Marketing si gestisce sulle “teste”, non rendendolo sostenibile nel lungo periodo.

 

Perché ho voluto condividere il mio pensiero?

Perché mi fa piacere che ieri, con l’articolo su Repubblica.it (Soddisfatti e rimborsati: il cashback made in Italy), è stato sdoganato il concetto di Cashback, presentando Lyoness | Cashback World come l’unica azienda che opera non solo nel mondo online ma anche con le PMI presenti sul territorio nazionale, offrendo una Comunità d’Acquisto consistente.

Presentando una azienda seria, certificata, solida e che opera nel mercato della fidelizzazione in modo pulito, chiaro e senza false promesse.

Una scelta valida per quelle aziende che vogliono inserire nella loro attività una soluzione valida per migliorare il rapporto con i clienti acquisiti e per proporre i propri prodotti ad un mercato più ampio.

Perché io ci credo.

 

PS: Si, è vero, per creare la propria attività nel nostro Network serve un anticipo economico. Ma non si chiede di comprare prodotti dimagranti, creme per il viso, succhi di varia natura, ecc… si chiede solo di essere realmente interessati a lavorare insieme nello sviluppo del network, con la garanzia che, quanto anticipato, viene restituito nel tempo tramite gli acquisti effettuati personalmente e dal proprio network di persone all’interno del circuito.

Con una certezza… non ha scadenza.

By | 2017-06-16T17:32:53+00:00 16 giugno 2017|Categories: Fidelity|Tags: , , , , |0 Comments

About the Author:

Per anni ho fatto il dipendente, il commerciale, il professionista. Oggi ho capito... in realtà ho sempre fatto il Networker. Ho sempre consigliato e promosso prodotti e aziende, collegato interessi tra persone, disegnato nuove strategie. Ed è quello che faccio da sempre, anche se fino a ieri non gli avevo abbinato il termine giusto. Ora voglio mettere a disposizione le mie esperienze per chi vuole, con me, allargare il network di contatti e di aziende per il business.

Leave A Comment